La Pietriccia - Twitter La Pietriccia - Facebook La Pietriccia - Youtube
COMMENTI DEI
NOSTRI OSPITI
La Pietriccia - Il Vero Agriturismo Toscano
La Pietriccia - Il Vero Agriturismo Toscano
sfondo slide La Pietriccia
sfondo slide La Pietriccia
sfondo slide La Pietriccia

CHI SIAMO

Per dare una indicazione su come è gestita l’azienda, un po di informazioni sulla famiglia:

Famiglia Mazzetti, una delle piu vecchie,umili e modeste famiglie contadine del paese, da 7-8 generazioni fa, mezzadri fino agli anni '57 in poderi delle vicinanze, con tutte le difficoltà di quei momenti e dopo aver passato già una guerra mondiale.

Inizio anni '40, nascono “il mi babbo” e “il mi zio”, ma insieme a questo evento la vita si complica, prima per il fascismo, poi la seconda guerra mondiale, ”il mi nonno” come tutti i giovani abili furono chiamati alla guerra, lasciando nelle campagne solo vecchi, donne e bambini.

“Il mi nonno” fu mandato a contrastare lo sbarco americano in Sicilia, contro purtroppo le sue idee partigiane, fortunatamente (se cosi si puo dire) si ammalo di malaria, e riuscì quindi ad avere il permesso di rientrare a casa, ma quello che trovò era peggio del fronte lasciato, in queste zone furono tagliate e contrastate le linee tedesche, dal sud spinte dagli alleati (marocchini americani etc) e dal nord dalla resistenza civile e partigiana, si creo cosi una situazione incredibile

Gli uomini abili praticamente non c’erano piu, divisi tra arruolati nell’esercito italiano e dall’altra parte nella resistenza partigiana, e nelle compagne sempre solo donne vecchi e bambini, i tedeschi incastrati qui dai due fronti, si resero colpevoli di barbarie disumane, e per i partigiani della zona che li combattevano era una pena incredibile, per ogni tedesco che veniva ucciso, per rappresaglia venivano uccisi 10 civili, e quei civili erano padri, madri, figli degli stessi partigiani.
Agriturismo la Pietriccia

Daniela "la citta del mi Fratello"

Jonny "il mi cugino"

Jonny "il mi cugino"

Il Mi Babbo

Marcello detto "Baffo - il mi babbo"

Il Mi Fratello

Simone "Il Mi Fratello"

La Mi Citta

Serena "La Mi Citta"

La Mi Mamma

Anna "La Mi Mamma"

Questo So Io

"Questo So Io" ... che faccio finta di essere un professionista...piacere Stefano

Negli anni successivi fu una miseria totale, e nonostante questo i poderi di campagna e i contadini erano quelli che se la passavano meglio, tanto è che tante delle persone che avevano abbandonato le campagne, venivano a proferirsi come mano d’opera che veniva pagata non con i soldi che non c’erano, ma con un pasto decente.

Nel '57 acquistarono questa proprietà che al tempo era un rudere con terra da bonificare, a forza di duro lavoro, tutto manuale, perche all’epoca non c’erano macchinari per agevolare la coltivazione, mio nonno e i miei bisnonni con le mogli, il mi babbo e il mi zio ripristinarono il terreno intorno alla proprietà, dividendolo in sezioni adatte ai frumenti, vigna, olivi, ortaggi, insieme a questo aquistarono le prime “bestie” (vacche chianine da lavoro) che gli permettevano di arare e trainare mezzi rudimentali in aiuto al lavoro manuale. Fatti questi primi passi, passarono a ristrutturare il podere, e per primo non la parte abitativa, ma la parte per allevare gli animali, (maiali, polli, galline, capre, piccioni, tacchini etc.etc.), che insieme al latte delle mucche gli permettevano bene o male di avere quasi sempre qualcosa da mettere a tavola, cosa che con la mezzadria era difficile, perche la metà di tutto, e naturalmente solo il meglio, era del fattore.

69, nasco io, 73 mio fratello, altro mondo irriconoscibile solo paragonandolo a 10 anni prima, da figli di contadini aiutiamo nei campi fin da piccolissimi, a 13 anni iniziamo a lavorare a tempo pieno negli alberghi della zona, d’inverno insieme al lavoro gli studi alla scuola alberghiera a 17 anni attestato di diploma, e da li anni e anni di lavoro e sacrifici, godendo però di una indipendenza economica che ci ha permesso insieme alla professione di cuochi scelta, di girare il mondo e acquisire esperienze nel campo della enogastronomia.

Dopo 23 anni di lavoro nel settore, il richiamo della terra è stato forte, e sono rientrato nell’azienda di famiglia, contribuendo alla ristrutturazione dell’azienda iniziata da il mi babbo, ottimizzando con la famiglia ,mio fratello e la mia compagna Serena, i servizi necessari adatti ad offrire un AGRITURISMO VERO… IN AMBIENTI SEMPLICI, FAMILIARI, INFORMALI, MA NEL RISPETTO DELLE TRADIZIONI E DELLA VITA CONTADINA.
messaggi
RICHIEDI DISPONIBILITA'
 
   
 
 
(D.Lgs 196/2003)
VUOI RICEVERE CONVENIENTI LAST MINUTE ?
 
   
(D.Lgs 196/2003)
PRIVACY Copyright © 2013 Agriturismo La Pietriccia. P.I. 01201430525 - Tutti i diritti riservati. Area riservata