Agriturismo La Pietriccia utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookie, consulta la nostra Informativa sui cookie. Chiudendo questa notifica acconsenti al nostro utilizzo dei cookie.
+39 347 8919001 •
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme
  • Agriturismo La Pietriccia Chianciano Terme

AGRITURISMO LA PIETRICCIA, PUNTO DI PARTENZA PER VAL DI CHIANA E VAL D’ORCIA


DESCRIZIONE

Immerso nelle campagne di Chianciano Terme, a pochi passi metri dal Parco dell’Acqua Santa, sorge questo bellissimo agriturismo. Punto ideale come base si partenza per visitare tutte le località vicine, come la Val di Chiana e la Val D’Orcia. Un inno alla vita rurale e alla riscoperta dei veri valori, sono la ruota motrice della gestione di Stefano e i suoi familiari che in questo agriturismo ci hanno messo il cuore. La cosa che colpisce appena si arriva sono i lunghi filari di vite e gli ulivi che si perdono fino alle pendici di Chianciano Vecchia. Ovviamente da queste coltivazioni si produce vino e olio che viene venduto all’interno della reception in un angolo dedicato. Altra specialità della tenuta sono le mele cotogne che si possono assaggiare grazie ai succhi e alle marmellate che vengono serviti a colazione. Anatre, galline, oche, capre e un pony di nome Gigi sono i protagonisti della fattoria adatta anche ai più piccoli per entrare in contatto con la natura. L’area ristorante è in perfetta armonia con lo spirito dell’agriturismo, decorata con antichi monili e attrezzi di lavoro agreste. Nella colazione si possono trovare molti prodotti di loro produzione, come le crostate, i succhi e le marmellate. Il menù è in continua evoluzione in base ai prodotti che si possono trovare in quella determinata stagione. La cena che abbiamo provato noi proponeva le tipicità dell’area geografica con salumi di cinta senese e pecorini. Come primo i famosi “pici” con il ragù. Di secondo l’anatra su un letto di polenta e una crema di funghi. Per finire i famosi cantucci con il vin santo. La coltivazione dei fiori della signora Anna: Un angolo dell’orto è dedicato alla coltivazione dei fiori dove la signora Anna ogni mattina si dedica alla loro cura. All’interno dell’Agriturismo Stefano saprà consigliarvi cosa visitare nelle vicinanze: luoghi nascosti e poco turistici ma non per questo meno interessanti. A richiesta si può noleggiare uno smartphone GPS con mappe disponibili anche in modalità offline che renderà le escursioni ancora più semplici e divertenti, da utilizzare sia in bicicletta che a piedi.


CONDIVIDI